ITA - ENG




SARGON - COS'E'


Nato nel 1991 per iniziativa di giovani ingegneri strutturisti, usciti dal Politecnico di Milano con la passione per la meccanica computazionale, e con il desiderio di fare un programma italiano originale e capace di competere con quelli stranieri, Sargon consente di semplificare  la progettazione, il disegno,  il calcolo e la verifica delle strutture in acciaio e non.

Sargon è un programma capace di trattare problemi molto generali come strutture intelaiate (capannoni, edifici, ponteggi, scaffali, strutture industriali, pipe rack, ecc.), serbatoi, sili, gusci, solidi, in ingegneria civile, meccanica, industriale e navale.

Inizialmente (1991) il programma era un mero pre e post processore e non aveva che gli elementi monodimensionali.
In seguito (dal 1993) sono stati appositamente scritti nuovi solutori (nuovi e non derivati da SAP) che sfruttano al meglio tutte le più recenti tecnologie disponibili. A partire dalla versione 3.0 (1995) a Sargon sono stati aggiunti anche gli elementi bidimensionali (piastre e membrane) e con la versione 8.0 gli elementi solidi, ed in seguito gli elementi beam e piastra su suolo alla Winkler (al gennaio 2014 la versione rilasciata è la 11.10). Dalla versione 9.60 è disponibile un solutore non lineare (bielle no-tension, bielle con gap, elasto-plasticità, molle non lineari, non linearità di materiale, geometrica e di contatto per tutti i tipi di elementi finiti, ecc.).

Sargon è in ambiente Windows dal maggio 1997, quando è uscita la versione 4.0. Funziona sotto tutti i sistemi operativi Windows a 32 bit e 64 bit, da Windows 95 a Vista e 7 e 8.

Il programma ha avuto un rapido sviluppo ed un’ottima diffusione in Italia sin dal suo apparire.
Sargon è stato dotato sin da subito di una specifica interfaccia grafica, che gli consente di essere estremamente facile da usare ed al tempo stesso molto potente. Esso è stato scritto interamente in C e, in seguito (1995-1996), riscritto in C++ con tecniche di OOP (object oriented programming).A partire dal anno accademico 1999-2000 una versione ridotta di Sargon, denominata POLISAR, è in uso dagli studenti del Corso di Teoria e Progetto di Costruzioni in Acciaio del Politecnico di Milano. A partire dal 2001 POLISAR viene venduto nell’ambito del pacchetto E.Str.A.D.A. (Education to Structural Assisted Design and Analysis) coprodotto da Castalia s.r.l. e dal Politecnico di Milano.

Fin dalla sua ideazione Sargon è stato dotato di un insieme di caratteristiche che lo rendono internazionale: le unità di misura correnti sono variabili a scelta dell’utente, i tabulati possono essere prodotti nella lingua preferita, i programmi e le procedure con cui Sargon è interfacciato sono diffusi in tutto il mondo, le norme di verifica sono internazionali (Eurocodici, AISC ASD e LRFD, BS 5950).

Sargon è specificamente adatto allo studio di strutture in acciaio, da verificarsi con varie normative, in un contesto internazionale o nazionale. Esso dispone tuttavia anche di moduli per il calcestruzzo armato e per il legno (Eurocodice 2 ed Eurocodice 5).

Nell'ambito dell'Eurocodice 3 (EN 1993) è stato fatto un lavoro assai ingente e pluriennale, di cui si trova in parte traccia nelle due pubblicazioni relative alla classificazione delle sezioni ed alla introduzione all'Eurocodice 3. Numerose proposte di miglioramento della norma e molti test, pubblicati, sono tra i frutti di questo lavoro.

Sargon è aggiornato con le NTC 2008 (verifiche acciaio secondo EC3-NTC, analisi modali ed a spettro di risposta con gli spettri NTC).

PRODOTTI:

Sargon

Samba

C.S.E.

 

 

Copyright © 1991-2017
Castalia s.r.l. - Via Pinturicchio, 24 - 20133 Milano - Tel: 02.266.81.083 - Fax: 02.266.81.876 - staff@castaliaweb.com