ITA - ENG




Proporziona


Autore: Prof. Ing. Giulio Ballio


Proporziona è una cartella di lavoro EXCEL dedicata al propozionamento di una ampia gamma di elementi strutturali tipici.

Proporziona è utile nella fase di ideazione: qualla fase, cioè, rivolta alla scelta dello schema strutturale e alla definizione delle dimensioni di massima necessarie per riconoscere la fattibilità della struttura e del suo organico inserimento nella Costruzione. Nei vecchi testi di Ingegneria Civile tale fase era chiamata proporzionamento, quasi a confermare che tale attività non utilizza i processi basati sul calcolo matematico. In essa l’architetto e l’ingegnere effettuano, in base all’esperienza propria o di altri, una scalatura per proporzione di strutture, elementi strutturali e particolari costruttivi simili, già realizzati con successo.

Introdotti i valori dei carichi di progetto e la lunghezza che si desidera, il programma indica, per le diverse possibili soluzioni, l’ordine di grandezza dell’altezza necessaria e cioè dell’ingombro strutturale, e del conseguente valore del peso proprio. Il programma segnala inoltre quando una certa tipologia non è adatta ad assolvere una certa funzione.

I carichi possono essere permanenti accidentali e di neve. In quest'ultimo caso il programma calcola l'entità dei carichi utilizzando le norme italiane, a partire da pochi dati come la zona, l'angolo di inclinazione della falda e l'altitudine sul livello del mare.

Le tipologie sono raggruppate in tre categorie: coperture, solai e travi.

Per le coperture le tipologie sono:

  1. lamiere grecate
  2. impalcato in acciaio con lamiere grecate
  3. pannelli di lamiera coibentati
  4. impalcati in acciaio con pannelli di lamiera coibentati
  5. lamiere grecate con calcestruzzo
  6. impalcato in acciaio con lamiera grecata e calcestruzzo
  7. strutture spaziali in acciaio con vincoli su quattro lati (con vari gradi di trasparenza)
  8. strutture spaziali in acciaio con vincoli su quattro punti (con vari gradi di trasparenza)
  9. solette piene in calcestruzzo
  10. solette alveolate in calcestruzzo
  11. solai e predalles normali
  12. solai speciali alti
  13. predalles laterocementizie
  14. tegoli a II e T in calcestruzzo
  15. solai rovesci in calcestruzzo e pannelli coibentati
  16. tavole di legno
  17. travicelli e impalcato in legno

Nel caso dei solai si dà una ampia gamma di possibili carichi permanenti e, per gli accidentali, si fa riferimento a quanto previsto dalla normativa per varie tipologie di locali.

Per i solai le tipologie sono:

  1. lamiere grecate riempite di materiale inerte
  2. impalcato in acciaio con lamiere grecate riempite
  3. lamiere grecate con calcestruzzo
  4. impalcato in acciaio con lamiere grecate in calcestruzzo
  5. impalcato in acciaio con soletta in calcestruzzo
  6. solette piene in calcestruzzo
  7. solette alveolate in calcestruzzo
  8. solai e predalles normali
  9. solai speciali alti
  10. predalles laterocementizie
  11. tegoli a II in calcestruzzo e getto integrativo
  12. piastre in calcestruzzo vincolate sui quattro lati
  13. solai a fungo in calcestruzzo
  14. travicelli e impalcato in legno

Nel caso delle travi si danno carichi distribuiti o concentrati, legati a striscia di influenza o direttamente applicati (peso facciate), ed il programma calcola il peso proprio e l'ingombro per varie tipologie.

Per le travi le tipologie sono:

  1. travi profilate in acciaio (IPE, HEA, HEB, HEM)
  2. travi saldate in acciaio (4 sotto tipologie)
  3. travi reticolari in acciaio (vari gradi di trasparenza)
  4. travi rettangolari in cemento armato
  5. travi a T in cemento armato
  6. travi a T in cemento armato precompresso
  7. travi a doppio T in cemento armato precompresso
  8. travi a T rovescio in cemento armato precompresso
  9. travi in legno
PRODOTTI:

Sargon

Samba

C.S.E.

 

 

Copyright © 1991-2022
Castalia s.r.l. - Via Pinturicchio, 24 - 20133 Milano - staff@castaliaweb.com